Clusters and Industrial Networks
Clusters and Industrial Networks
Clusters and Industrial Networks
Distretti industriali I distretti industriali del Veneto costituiscono una primaria forma di aggregazione tra imprese. Si sono, infatti, affermati nel tempo come sistemi produttivi locali presenti su un territorio definito e con una consolidata storicità, diventando espressione della capacità del sistema di imprese e delle istituzioni locali di sviluppare una progettualità strategica per lo sviluppo del distretto, in conformità con gli strumenti legislativi e programmatori regionali vigenti.

La Nuova Legge Regionale sui Distretti Industriali, le Reti Innovative Regionali e le Aggregazioni di Imprese riconosce come distretto industriale un sistema produttivo, all'interno di una area circoscritta del territorio regionale, caratterizzato da un'elevata concentrazione di imprese manifatturiere artigianali e industriali, con prevalenza di piccole e medie imprese che operano su specifiche filiere produttive o in filiere a queste correlate rilevanti per l'economia regionale.

Gli elementi caratterizzanti in base ai quali un sistema produttivo ottiene il riconoscimento di distretto sono:
  • concentrazione di imprese manifatturiere (sia di natura prettamente industriale che esclusivamente artigianale, che mista)
  • territorialità
  • storicità
  • competitività del sistema in ambito di innovazione e di internazionalizzazione

Con DGR n. 2415 del 16 dicembre 2014 la Giunta Regionale del Veneto ha individuato 17 distretti industriali del Veneto.

Successivamente, ha disciplinato le norme per la presentazione delle candidature a soggetto giuridico rappresentante di ciascun distretto industriale, con DGR n. 582 del 21 aprile 2015.

Con Decreto del Direttore della Sezione Ricerca e Innovazione n. 106 dell’ 8 maggio 2015 è stata approvata la modulistica necessaria ai fini dell’invio di ciascuna candidatura. A questo link è possibile scaricare i modelli da utilizzare per la formulazione della proposta.