Clusters and Industrial Networks
Clusters and Industrial Networks
Clusters and Industrial Networks
La nuovo Progetto di Legge Regionale
Presentazione del Presidente della Regione del Veneto
Clusters and Industrial Networks
“Da soli si va più veloce, ma insieme si fa più strada”. Mi piace ripeterlo, perché penso che sia la frase che meglio sintetizza lo spirito dei veneti, e anche la bussola da seguire per costruire il Veneto del futuro. Che poi tanto futuro non è: la nostra regione ha un tessuto imprenditoriale già predisposto alle reti, e sul nostro territorio questo nuovo modo di fare impresa è già una realtà.

L’innovazione, la valorizzazione della qualità e dell’eccellenza territoriali da conciliare con una competizione sempre più globale sono sfide che il Veneto sente già come fondamentali in un mondo interconnesso. E sa che, in questa partita, la sua è una posizione di vantaggio, per la storia non soltanto imprenditoriale ed economica, ma anche sociale e umana che si porta dietro.

La Regione del Veneto, da parte sua, sa che si tratta di obiettivi strategici sui quali bisogna puntare. In questo contesto, oltre a tutti gli strumenti finanziari e legislativi messi in campo, spesso in anticipo rispetto agli altri, è nato il Progetto di una Nuova Legge Regionale sui Distretti Industriali, le Reti Innovative Regionali e le Aggregazioni di Imprese.

Perché in un mondo in cui si chiede alle imprese e ai cittadini di mettersi assieme per essere più forti, di fare rete per competere a livello nazionale e internazionale, non si può ignorare il ruolo cruciale della comunicazione, del dialogo, della condivisione di informazioni ed esperienze. È un aspetto imprescindibile di qualsiasi rete.

La Regione dunque come catalizzatore e al tempo stesso centrale di smistamento di informazioni utili, per aiutare le nostre imprese e la nostra gente a costruire il proprio progetto e, insieme ad esso, il progetto del nostro Veneto. È in questa ‘filiera del futuro’ – un futuro sostenibile che investa sul territorio e sul suo capitale umano – che noi crediamo, ed è ad essa che vogliamo contribuire con questa nuova Legge.


Luca Zaia
Presidente della Regione del Veneto