Clusters and Industrial Networks
Clusters and Industrial Networks
Clusters and Industrial Networks
30/01/2015
Bando aggregazioni di impresa: ecco l’esito delle domande di finanziamento
Clusters and Industrial Networks
Su 651 domande pervenute sono 59 le progettualità finanziate dal bando a "sportello" per il finanziamento di progetti gestiti dalle aggregazioni di impresa (DGR n. 1789 del 29 settembre 2014), presentato dall’Assessore all’Economia e Sviluppo, Ricerca e Innovazione Marialuisa Coppola. Per un finanziamento complessivo alle imprese  di  6.150.000 euro. Ecco i risultati del bando e i progetti finanziati.

A seguito dell’istruttoria delle 651 domande valide complessive, 59 sono state finanziate, ben 285 non sono state ammesse e 307 non sono state finanziate per esaurimento dei fondi. Queste ultime potrebbero essere riprese in considerazione in caso di nuovi stanziamenti di risorse che, come sancisce il decreto, potrebbero far riaprire la pratica.

Le 59 progettualità premiate sono ripartite sulle 3 misure d’intervento:
- 12 progettualità - misura A) “Internazionalizzazione”;
- 44 interventi innovativi - misura B) “Ricerca e Innovazione”;
- 3 progetti - misura C) “Sviluppo sostenibile e salvaguardia ambientale”.

Le risorse stanziate sul bando ammontano a euro 6.150.000, secondo quanto previsto all’art. 13 della L.R. n. 13/2014 e sono state così ripartite sulle 3 misure:
  • Misura A) Internazionalizzazione: Totale spesa ammessa per la realizzazione degli interventi progettuali di euro 2.520.500, a cui corrisponde un ammontare di contributo complessivamente concesso di euro 1.260.250,00;
  • Misura B) Ricerca e Innovazione: Totale spesa ammessa per la realizzazione degli interventi progettuali di euro 9.269.800, a cui corrisponde un ammontare di contributo complessivamente concesso di euro 4.593.555,66;
  • Misura C) Sviluppo sostenibile e salvaguardia ambientale: Totale spesa ammessa per la realizzazione degli interventi progettuali di euro 592.388,66, a cui corrisponde un ammontare di contributo complessivamente concesso di euro 296.194,34. 


Quanto alla ripartizione per province, 18 dei progetti approvati sono vicentini, 14 padovani, 11 trevigiani, mentre in provincia di Verona sono 6 i progetti, finanziati, 5 a Venezia, 2 a Belluno, 1 a Rovigo, oltre ad 1 progetto che copre tutto il territorio regionale presentato da Confartigianato Veneto e 1 progetto che ha radici trentine.
Al via ora l’operatività per la realizzazione dei progetti, da cui ci si aspetta nuovo sviluppo per il sistema produttivo regionale, grazie alla  competitività sul mercato delle imprese fra loro aggregate, la conseguente razionalizzazione dei costi, l’unione delle capacità, lo scambio di conoscenze e competenze funzionali alla ricerca e all’innovazione di prodotto e di processo, all’internazionalizzazione, allo sviluppo sostenibile e alla salvaguardia ambientale.
Tutte le informazioni relative al Bando a "sportello" per il finanziamento di progetti gestiti dalle aggregazioni di impresa, compresa la graduatoria delle domande ammesse e non ammesse, sono pubblicate nella pagina del sito istituzionale della Regione Veneto.