Clusters and Industrial Networks
Clusters and Industrial Networks
Clusters and Industrial Networks
26/05/2015
Reti innovative e distretti: le nuove disposizioni operative
Clusters and Industrial Networks
Approvate dalla Giunta Regionale le disposizioni operative e la modulistica per l’invio delle proposte di riconoscimento delle reti innovative regionali e per il riconoscimento del soggetto giuridico a rappresentanza del distretto industriale (Legge Regionale n. 13/2014).

Per le imprese che si candidano a reti innovative regionali, sul sito istituzionale della Regione e sul portale di riferimento Venetoclusters è possibile scaricare le disposizioni operative di cui alla DGR n. 583 del 21 aprile 2015 e la relativa modulistica per l’invio dell’istanza di riconoscimento.
L’iter di riconoscimento identifica in Veneto Innovazione l’ente al quale dovranno essere inviate le candidature a partire dal 1° giugno 2015, data di apertura dello sportello di presentazione delle proposte. L’istanza andrà inviata esclusivamente a mezzo Posta Elettronica Certificata all’indirizzo di Veneto Innovazione: amministrazione@pec.venetoinnovazione.it 
Veneto Innovazione è anche disponibile ad offrire, in fase preliminare alla successiva valutazione della candidatura, un supporto gratuito alla definizione del programma di rete e all’arricchimento della partnership.
Alla Sezione Ricerca e Innovazione della Regione del Veneto è, invece, possibile richiedere indicazioni relativamente alle modalità di compilazione della modulistica.
La proposta, così formalizzata ed inviata a Veneto Innovazione, sarà successivamente oggetto di una prima valutazione in base ai parametri contenuti nell’Allegato A alla DGR n. 583/2015. L’esito positivo della valutazione consentirà l’inoltro della proposta alla Giunta Regionale ai fini dell’adozione del provvedimento di riconoscimento.

Lo schema seguente esemplifica l’iter previsto per il riconoscimento delle reti innovative regionali.

A seguito del riconoscimento della rete innovativa regionale, Veneto Innovazione continuerà a ricoprire il ruolo di referente principale per la rete stessa, la quale sarà inserita nel costituendo il “Catalogo regionale della ricerca”, suddiviso per tematiche di specializzazione. All’interno del Catalogo regionale della ricerca, infatti, le reti innovative regionali sono iscritte e registrate sulla base delle proprie caratteristiche e specializzazioni.

Per i distretti industriali, invece, l’iter prevede il solo riconoscimento del soggetto giuridico candidato alla rappresentanza.
Si ricorda, infatti, che la Giunta Regionale con provvedimento n. 2415 del 16 dicembre 2014 ha già individuato 17 distretti industriali ai quali adesso spetta la proposizione dei propri soggetti giuridici rappresentanti nei rapporti con l’amministrazione regionale.
Le disposizioni operative di cui alla DGR n. 582 del 21 aprile 2015 e la riferita modulistica per l’invio delle proposte è disponibile sul sito istituzionale della Regione e sul portale di riferimento Venetoclusters.
Le istanze di riconoscimento del soggetto giuridico rappresentante possono essere subito presentate via Posta Elettronica Certificata al seguente indirizzo: dip.sviluppoeconomico@pec.regione.veneto.it 
La Sezione Ricerca e Innovazione delle Regione del Veneto è disponibile a fornire indicazioni relativamente alle modalità di compilazione della modulistica.
A seguito della ricezione della candidatura la Sezione Ricerca e Innovazione procede alla valutazione delle condizioni di ammissibilità ed esamina i requisiti di legittimazione del soggetto giuridico proposto. Entro 30 giorni dall’invio della comunicazione di avvio del procedimento di valutazione, gli uffici della Sezione Ricerca e Innovazione provvedono all’istruttoria dell’istanza e, qualora formalmente ammissibile, prende avvio la procedura di riconoscimento del soggetto proposto da parte della Giunta Regionale.

Nella rubrica “La Regione risponde”, le FAQ di approfondimento sull’iter di riconoscimento delle reti innovative regionali e dei distretti industriali.