Clusters and Industrial Networks
Clusters and Industrial Networks
Clusters and Industrial Networks
16/06/2017
POR-FESR 2014-2020 Assi 1 e 3. Azioni 1.1.4 e 3.3.1. Approvato il nuovo Bando di sostegno a progetti presentati dalle Aggregazioni di imprese.
Clusters and Industrial Networks

Per la prima volta il bando concorrerà alla realizzazione della Strategia di Specializzazione Intelligente per la Ricerca e l’Innovazione della Regione Veneto (RIS3 Veneto) e del POR-FESR 2014-2020, attraverso l’attuazione delle azioni 1.1.4 “Sostegno alle attività collaborative di R&S per lo sviluppo di nuove tecnologie sostenibili, di nuovi prodotti e servizi” e 3.3.1 “Sostegno al riposizionamento competitivo di sistemi imprenditoriali di tipo distrettuale o di filiera”.  Lo stanziamento complessivo ammonta ad euro 10.500.000 ripartiti in euro 7.000.000 sull’azione 1.1.4 e in euro 3.500.000 sull’azione 3.3.1.

Come anticipato, il bando si rivolge alle aggregazioni di imprese disciplinate ai sensi della legge regionale 30 maggio 2014, n. 13 e intese come almeno 3 imprese, tra loro indipendenti, riunite in una delle seguenti forme: contratto di rete, consorzio, società consortile, società cooperativa e associazioni o raggruppamenti di imprese a carattere temporaneo. I soggetti ammessi alla partecipazione delle due azioni del bando sono differenti. In particolare, l’azione 1.1.4 richiede obbligatoriamente la presenza nell’aggregazione di un organismo di ricerca iscritto nel portale regionale “Innoveneto.org” e consente alle grandi imprese di prendervi parte nel limite massimo di 1/3 sul totale dei partecipanti. Per l’azione 3.3.1, invece, sono ammesse esclusivamente le aggregazioni di PMI. Per quanto attiene gli interventi ammissibili a sostegno, l’azione 1.1.4 che ha ad oggetto le “Attività collaborative di R&S”, prevede di finanziare progetti di ricerca industriale o sviluppo sperimentale, che siano coerenti con la RIS3 Veneto. L’azione 3.3.1. sul “Riposizionamento competitivo” offre sostegno a progetti di innovazione di processo.

Per entrambe le azioni del bando, la durata massima progettuale è di 15 mesi e l’intensità del sostegno economico è pari al 50% della spesa ammessa (40% in caso di partecipazione di grandi imprese e solo per i progetti riferiti all’azione 1.1.4). I limiti di spesa sono posti come valore minimo a 60.000,00 euro e massimo a 500.000,00 euro per i progetti di R&S riferiti all’azione 1.1.4, mentre per i progetti di innovazione di processo relativi all’azione 3.3.1 il massimale di spesa è fissato a 400.000,00 euro.

Le domande di ammissione al sostegno potranno essere presentate a partire dalle ore 15,00 del prossimo 22 giugno, fino alla scadenza del giorno 20 luglio 2017, ore 17.00. Le domande pervenute entro i termini stabiliti saranno successivamente sottoposte all’iter di selezione con procedura valutativa a graduatoria. Pertanto, i progetti verranno ordinati nelle 2 graduatorie di ammissione, una per azione, sulla base del maggior punteggio conseguito.  Si ricorda che, come per tutti i bandi attuativi il POR FESR del Veneto, la domanda va compilata online sul Sistema Informativo Unificato per la Programmazione Unitaria (SIU) della Regione del Veneto (link).

L’iter di selezione delle domande ammissibili si svolgerà in due fasi consecutive.  La prima prevede l’esame amministrativo sulla completezza formale della documentazione da parte di AVEPA – Area Gestione FESR; la seconda si realizza nell’esame tecnico del progetto svolto dal Nucleo di Valutazione, con assegnazione del punteggio su ciascun parametro di valutazione per determinare la composizione delle graduatorie di ammissione.

Giovedì prossimo, 22 giugno, si terrà a Padova la presentazione ufficiale del bando. Si invitano tutti gli interessati a verificare sul sito istituzionale della Regione del Veneto il luogo e l’orario dell’appuntamento.

Per ricevere ulteriori informazioni di carattere operativo riguardo il bando è possibile contattare AVEPA – Area Gestione FESR, organismo intermedio incaricato della gestione delle fasi amministrative dei bandi POR-FESR 2014-2020 del Veneto, al numero 049-7708711 o scrivere all’indirizzo “gestione.fesr@avepa.it” .

Vai alla pagina di download del bando (link)