Clusters and Industrial Networks
Clusters and Industrial Networks
Clusters and Industrial Networks
15/10/2012
Bando sulle Reti d’Imprese
Clusters and Industrial Networks
Il bando “a sportello” per il finanziamento di interventi a favore delle reti di imprese operanti nel Veneto si propone come uno strumento per il superamento delle difficoltà economiche che investono le piccole e medie imprese venete.

La Regione del Veneto ritiene che la costituzione di reti di imprese, lo sviluppo di interventi condivisi, la promozione di sinergie tra le imprese possano favorire, attraverso l’apporto pubblico, lo scambio di conoscenze e di competenze funzionali all’innovazione sia di prodotto che di processo, in linea con quanto previsto dalle azioni 1.1.1 “Supporto ad attività di ricerca, processi e reti di innovazione e alla creazione di imprese in settori a elevato contenuto tecnologico”; 1.1.2 “Contributi a favore dei processi di trasferimento tecnologico e allo sviluppo strutture di ricerca interne alle imprese”; 1.1.4 “Diffusione di servizi di consulenza esterna a sostegno delle PMI finalizzati al processo evolutivo aziendale e alla continuità d’impresa”, del Programma Operativo Regionale (POR) 2007-2013, parte FESR.

 I progetti candidati all’ottenimento del finanziamento devono favorire, tramite l’aggregazione, la competitività sul mercato delle imprese in rete, razionalizzando i costi e unendo capacità e competenze.

Il bando presenta 4 linee principali di finanziamento:
  •  sviluppo di prodotto
  • innovazione di processo,
  •  indagini e studi atti a favorire i processi d’internazionalizzazione e di marketing,
  • azioni di clustering d’impresa.
I progetti sono compresi tra 30.000 e 300.000 euro con un finanziamento a fondo perduto pari alla metà (50%) del budget. Le richieste sono state presentate a partire dal 15 ottobre e, in brevissimo tempo, sono stati presentati oltre 150 progetti, per una domanda complessiva di contributi ben oltre le disponibilità finanziarie a disposizione, pari a 5 milioni di Euro.
Ulteriore novità del bando è stata la compilazione della domanda attraverso un application form, ideato e realizzato dalle risorse interne della struttura regionale, un passo in avanti nella semplificazione delle procedure. In ragione del notevole numero di progetti presentati e dell’esaurimento delle risorse disponibili, le nuove domande non potranno essere finanziate.

E’ attivo un servizio della Direzione Regionale (tel. 041.2795853 / 041.2795813) per fornire tutte le informazioni utili.

Per scaricare il testo completo del bando, la modulistica e l’application form clicca qui