Clusters and Industrial Networks
Clusters and Industrial Networks
Clusters and Industrial Networks
08/05/2013
Start up. Imprenditori ed esperti internazionali studiano le realtà di eccellenza del Veneto
Clusters and Industrial Networks
Come nascono e vengono sostenute start-up innovative? Il Veneto oggetto di studio per un team di esperti (peers), imprenditori e professionisti, provenienti da Svezia, Olanda, Grecia, Romania e dalla Regione Emilia Romagna che partecipano a Smart Europe, il progetto europeo (Programma di Cooperazione territoriale interregionale Interreg IV C) di cui la Regione del Veneto - Direzione Industria e Artigianato e Veneto Innovazione sono partner.

Son i 11 Paesi coinvolti nell’individuare e valutare le “ancore dell’innovazione”, ossia i motori che, anche in una prospettiva a medio-lungo periodo, possono accelerare la diffusione dell’innovazione e stimolare la creazione di posti di lavoro innovativi.

Gli esperti internazionali in visita in Veneto hanno potuto conoscere  e mettere a confronto realtà diverse: dall’incubatore Startcube dell’Università di Padova alla rete di BanVeneto, da Nanochallenge di Veneto Nanotech al venture incubator di Ca’ Tron H-Farm, dal Parco Scientifico VEGA alla Fornace di Asolo ed al venture incubator M31. In totale, sono 15 le start-up coinvolte ed intervistate che hanno raccontato il loro percorso verso l’innovazione e il successo, ma anche le difficoltà da superare.

L’analisi ha visto il coinvolgimento della Direzione Industria e Artigianato, della Direzione Lavoro e della Direzione Servizi Sociali della Regione del Veneto, per l’interesse trasversale nei confronti di interventi e prospettive integrate volte ad incentivare e sostenere la creazione di imprese innovative. Un proposito che l’assessore all’economia e sviluppo, ricerca e innovazione della Regione del Veneto, Isi Coppola, ha ribadito essere prioritario per il quadro economico territoriale.