Clusters and Industrial Networks
Clusters and Industrial Networks
Clusters and Industrial Networks
30/04/2014
La Regione del Veneto a SMAU Padova 2014: tutte le novità su ricerca e innovazione
Clusters and Industrial Networks
Si è appena conclusa la 7^ edizione di Smau Padova (16-17 aprile) che ha rappresentato un’occasione per le imprese della Regione, non solo per aggiornarsi sulle ultime tecnologie digitali, ma anche per scoprire tutte le opportunità derivanti da Expo 2015 e conoscere le iniziative e gli strumenti che la Regione ha messo in atto a supporto della crescita e della competitività delle imprese.

Per il secondo anno, il mondo della ricerca della Regione Veneto è stato presente in fiera attraverso l’iniziativa Innoveneto Expo, l’area dedicata al mondo della ricerca realizzata in collaborazione con l’Assessorato allo Sviluppo Economico, Ricerca e Innovazione della Regione del Veneto che ha ospitato 30 realtà tra startup, incubatori e centri di ricerca della Regione pronti ad entrare sul mercato e a supportare le imprese mature nel loro processo di rinnovamento. 
Intervenuta all’evento di inaugurazione di Smau Padova, Marialuisa Coppola, Assessore all'Economia e Sviluppo. Ricerca e Innovazione della Regione Veneto, ha sottolineato il ruolo di Smau quale importante vetrina per le imprese e occasione per presentare le opportunità che la Regione Veneto mette a disposizione sul territorio (guarda qui l’intervista). 
Durante l’evento di apertura sono stati consegnati il Premio Lamarck e il Premio Innovazione ICT Nordest. Vincitori del Premio Lamarck sono Esse Solutions, QuiCibo e Responsa. Il riconoscimento, realizzato in collaborazione con il Gruppo Giovani Imprenditori di Confindustria, è rivolto alle più promettenti idee di business pronte per supportare l’innovazione delle imprese mature. Ad aggiudicarsi  il Premio Innovazione ICT Nordest, riconoscimento ai progetti più innovativi di adozione delle tecnologie digitali da parte delle imprese della Regione, sono stati invece Lago, Salvagnini, Diwo e Siggi Group. “Anche quest’anno – ha riferito l’Assessore Coppola che ha consegnato il Premio Innovazione ICT - la Regione Veneto ha rinnovato la propria presenza istituzionale a SMAU, quale grande opportunità per promuovere la ricerca e l’innovazione nei nostri settori produttivi, condividere idee, conoscenze e risultati e facilitare il rapporto con le imprese incontrando gli operatori e presentando, nel consueto spazio dedicato, le opportunità finanziarie offerte dalla Regione. Innovare ed aggregarsi per poter essere competitivi sui mercati internazionali rappresentano, infatti i temi da cui oggi non si può più prescindere e sui quali ricostruire con successo un rinnovato modello veneto. Il momento è delicato e decisivo, ma al contempo ricco di nuove opportunità che a breve si potranno cogliere dai fondi europei della nuova programmazione 2014-2020. Il nostro impegno è per disegnare con le imprese e il nostro capitale umano il Veneto del futuro, un Veneto ai vertici dell’Europa”.

Expo 2015 è stato, invece, il tema portante della seconda giornata di Smau che si è aperta con l’evento “Expo 2015 e Smart Communities come motore di sviluppo del territorio. Premio Smart City e Premio eGovernment: i campioni del riuso”. Durante il workshop sono state evidenziate le opportunità di sviluppo derivanti da Expo 2015 per le imprese del territorio e è stato consegnato un riconoscimento ai comuni e alle pubbliche amministrazioni più innovative del Nordest. Nel convegno “Dall’esperienza del bando veneto sul cloud computing alla nuova programmazione regionale 2014-2020” si è, invece, parlato di #pmicloud: un progetto di Regione Veneto per sostenere il passaggio delle imprese ICT del territorio verso il paradigma del cloud computing, coerentemente con gli obiettivi del POR 2007-2013, attraverso un bando regionale con cui è stato co-finanziato lo sviluppo di 22 nuovi servizi in cloud computing da parte di Pmi informatiche venete, in partnership anche con cloud provider internazionali.